download-9

Più triple in una partita? Citofonare a Casa Curry

Ciao a tutti gli amici di NBALife, oggi vi racconto un record al quale guardo con gli occhi a cuoricino. Si, gli occhi a cuoricino come quando da “adolescentelli” si guarda alla compagna di banco con gli occhi dell’amore. E il mio amore oggi è dedicato al tiro pesante, alla tripla, al tiro da lontano! I tiri da 3 ovviamente (ma che ve lo dico a fare?).

download-8

Perché oggi? Perché non il 7 gennaio (2003) o il 13 marzo (2005) come ricorrenza? Si altre due date che hanno registrato lo stesso record; in effetti è un record detenuto da 3 giocatori in 3 momenti diversi della storia NBA. Beh, ho scelto oggi solo perché dovevo scrivere qualcosa a febbraio (eheheheh) e perché il protagonista del 27 febbraio è in ordine cronologico più vicino ai giorni nostri (in effetti è passato solo 1 anno) e perché è l’unico dei tre in attività. Ma andiamo con ordine: 12 triple messe a segno su singola partita! Tre protagonisti: Kobe Bryant, Donyell Marshall e Stephen Curry. Vi parlo del record eguagliato da Steph lo scorso anno perché ha avuto una media migliore (12/16 contro i 12/18 di Kobe e i 12/19 di Marshall) e poi perché in fatto di triple il Talento degli Warriors ha già scritto anche altre pagine indelebili nella storia di questo tiro.

download

La partita in questione non è una partita qualunque, ma vede opposti ai campioni in carica (di quella stagione) gli OKC di Durant e Westbrook. Partita equilibrata e combattuta che si trascina fino al supplementare. Supplementare che vede il ragazzo con la faccia da bravo bambino sfoderare una prestazione al di sopra della già eccellente gara fin qui disputata. E per finire la tripla (la sua 12esima della partita su 16 tentativi) della vittoria con il cronometro che si avvia verso lo 0 da una distanza siderale che ormai per il nativo di Akron (Ohio) sta diventanto una distanza standard. Ma più che le parole, godetevi i fatti:

Ora capite perché la ricorrenza di questo record con tre protagonisti ha fatto cadere la scelta del mio racconto sul 27 febbraio 2016? Si? Bene! No? Allora vi regalo anche i video delle altre due imprese, cosi potrete godere anche dei co-record. E speriamo che siano record che verranno battuti a breve perché io, come anche voi (ne sono certo) siete avidi di spettacoli come questi e gli dei del basket continueranno a graziarci regalando altri momenti da seguire con il fiato sospeso, gli occhi sgranati e qualche birretta a farci compagnia.

Giacomo Orru

Giacomo Orru

Giacomo "Jako" Orrù Melis, nato nello stesso anno del Black Mamba, festeggio il Natale il 17 Febbraio e sono un drogato di basket NBA. Ho sbattuto la faccia sulla palla a spicchi nel 1990, gioco ancora nelle Minors Sarde e alleno dal 1997... tra MJ, Magic, Sir Charles, Larry Legend e tutta la generazione dei primi anni '90 sono rimasto totalmente folgorato. Nel corso degli anni ho avuto la fortuna di passare da quelle parti e di vedere dal vivo un pò di partite che mi hanno fatto arrivare ad una dipendenza ormai incurabile. Adoro scrivere, raccontare, fare ricerche...sono un cantastorie che ama parlare di basket... Vi strapperò un sorriso.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Editore ENBIEILAIF - Nacho Symbolic Associazione Culturale
P.IVA - COD. FISC. 03383520545
Direttore Responsabile testata on line: Luca Fiorucci
Server Provider: Aruba
Registro Stampa Tribunale di Perugia N°9 27/05/14
Email: info@nbalife.it

© 2019 Copyright NbaLife.it, tutti i diritti riservati