603a765211f5e0606c56991a7d9ed3b2_crop_exact

NBA Life&Style – Delly

Fine.

Anche la NBA deve sottostare alla regola incontrovertibile che prima o poi tutto finisce.
La stagione ha avuto il suo epilogo a gara 6 delle Finals con i Guerrieri della baia di San Francisco festanti, braccia al cielo e trofeo in mano. Abbiamo visto un immenso Andrè Iguodala votato MVP, un Lebron per il quale le definizioni ormai sono superflue, Curry che vale un orgasmo, un titolo vinto con un gioco, basato sul tiro da tre, fino ad ora ritenuto inadatto al raggiungimento dello scopo ultimo, Cleveland praticamente senza panchina e tante albe causa diretta dalla West Coast.

E poi lui.

In mezzo a tante storie, tanti campioni, tante promesse mantenute o meno, è comparso un biondino col numero 8, nato a Maryborough, Victoria, Australia.
Passato inosservato al draft del 2013, passato inosservato tante volte, Mattew “Delly” Dellavedova è diventato finalmente un eroe. Tanta voglia, tanta difesa, tanta applicazione a dispetto del talento, poco. Il suo tuffarsi ovunque, i suoi tiri improbabili, la sua meravigliosa serie difensiva su Steph Curry lo elevano a MVP morale della serie dopo aver conquistato i cuori di tantissimi tifosi. Vediamolo fuori dal campo chi è Delly, ma anticipo: uno di noi.

Eccolo Delly nel suo spogliatoio, felice, giustamente, per l’opportunità che ha.

E voi cosa vi mettete per andare al mercato?
Mattew al West Side Market di Cleveland ci va vestito comodo e con una cuffia discutibile. Chissà cosa c’è nelle buste!

Delly1

Ok, magari c’era l’occorrente per questo beverone. Le cuffie improbabili sembrano essere un must.

Delly6

In compagnia di Asaf Ganot, stilista New Yorkese, si “ripulisce” e lascia la cuffia casa optando per questo look. Vedi che quando ti impegni… ma magari fatti dare due ripetizioni.

Delly9

Appunto. Ci auguriamo fosse carnevale e il costume da The Mask fosse finito.

Delly10

Tornando seri, Delly sfoggia il suo cuore immenso partecipando ad un’iniziativa benefica. Per l’occasione si veste anche bene, niente cravatta ma non è importante, di certo non stavolta.

Delly5

Tutti dicono sia un ragazzo affabile, qui accoglie gli amici di sempre venuti a trovarlo alla Quicken Loans Arena.

Delly4

Qui invece in una foto con tutti i suoi compagni, relegato all’esterno come fosse lo sfigato della classe. La sua rivincita se l’è presa in campo… Delly uno di noi!

Delly3

A proposito di gite scolastiche e “uno di noi”… Eccolo impegnatissimo in una foto in prospettiva davanti al Louvre.

Delly7

Gita scolastica part 2 – Il Cristo del Corcovado, Rio de Janeiro!

Delly8

Francesco Versiglioni

Francesco Versiglioni

Francesco Versiglioni nasce a Perugia nel 1987. Amante della cultura USA, appassionato delle tante varianti dello sport a stelle e strisce, cultore poliedrico dello stile,dell'arte e della letteratura. Col cuore dalla parte degli antieroi,dell'ingresso nella storia dalla parte sbagliata, convinto che una bella storia valga più di un ricco palmares. Laureato in Ingegneria Gestionale, viaggiatore per vocazione, scrittore per passione e la propensione ad essere attratto da interessi della più variegata natura

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Editore ENBIEILAIF - Nacho Symbolic Associazione Culturale
P.IVA - COD. FISC. 03383520545
Direttore Responsabile testata on line: Luca Fiorucci
Server Provider: Aruba
Registro Stampa Tribunale di Perugia N°9 27/05/14
Email: info@nbalife.it

© 2019 Copyright NbaLife.it, tutti i diritti riservati